X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.
    RICERCA AVANZATA

RICERCA AVANZATA

VACANZE NELLA TUSCIA CAPRANICA UN PAESE DA SCOPRIRE

CAPRANICA UN PAESE DA SCOPRIRE

Capranica è il luogo ideale per trascorrere una rilassante vacanza fuori dal caos cittadino, in posizione strategica tra laghi e città d'arte. Offre sorprendenti itinerari naturalistici e culturali dalle necropoli etrusche ai borghi medievali ma anche veri momenti di relax nei vicini centri termali

In provincia di Viterbo storia, ambiente e tradizione convivono in sintonia, Capranica è una cittadina, nella Tuscia privilegiata perchè, trovandosi sulla S.S Cassia ha sempre goduto anche di una posizione strategica. Si trova a due passi dal parco naturale di oltre 2.000 ettari dei Monti Cimini, a ridosso del lago di Vico, in prossimità delle Terme dei Papi, a mezz'ora dal mare e a mezz'ora da Roma, la città eterna. La vicinanza al Lago e le caratteristiche intrinseche del territorio, hanno creato un microclima ideale per chi vuole godere della tranquillità e del relax, Capranica è ottimamente collegata tramite le linea ferroviaria e il Pullman con Roma e Viterbo.La naturale vocazione agricola del paese rivive nel borgo medievale, tra i vicoli che si snodano dalla costa tufacea del paese e scendono fino alla Cassia. Nel periodo autunnale se si passeggia per il borgo medioevale, ancora si sente l'odore del mosto che si prepara nelle bellissime cantine scavate nel tufo. In estate si svolgono numerose sagre che sottolineano il carattere conviviale dei capranichesi offrendo cene in piazza all'insegna del divertimento e della buona cucina.Vivere in questo territorio significa riscoprire sapori tipici nocciole, funghi, cinghiale, erbe di campo, preparati come una volta, ed ormai dimenticati. Le strutture locali di maneggi, bed & breakfast e agriturismi offrono soggiorni piacevoli a contatto con la natura con possibilità di passeggiate a cavallo e in mountainbike. Le necropoli etrusche rupestri nelle vicinanze, sono meta di interessanti escursioni culturali e oggetto di studio di archeologi sia italiani che stranieri che hanno riportato alla luce una cultura d'oltremare dinamica e urbanizzata.L'arte e la storia ci riportano dunque agli antichi romani, agli etruschi, al medioevo, fino al '700; è attraversata dalla Via Francigena e citata anche da Francesco Petrarca che soggiornò a Capranica nel 1337, ospite del conte Orso degli Anguillara. Questo è un invito a conoscere un comprensorio vicino Roma dove le bellezze naturali, la buona cucina, l'arte e la cultura imprimono un carattere di unicità tutta da scoprire.




Pubblicato il: 23/6 /2016

Condividi su:


ALTRI ARTICOLI